PREMIO MYSTERIUM FESTIVAL - Assegnato all'unanimità al dott. Gianluca Bilancioni

Assegnato all’unanimità dal Comitato scientifico
“Premio Mysterium” a Gianluca Bilancioni
La consegna del prestigioso riconoscimento da parte dell’arcivescovo di Taranto, Monsignor Filippo Santoro, durante il Concerto di Pasqua nel duomo di San Cataldo. Fra le motivazioni: l’impegno che il Responsabile del personale di Teleperformance ha svolto nella promozione di una città che lui stesso ha voluto e saputo profondamente amare.

Premio Mysterium Festival al dott. Gianluca Bilancioni, direttore del personale di Teleperformance. Il premiato riceverà il prestigioso riconoscimento, assegnatogli all’unanimità dal Comitato scientifico del Mysterium Festival, dall’arcivescovo di Taranto Monsignor Filippo Santoro. La consegna avverrà prima del Concerto di Pasqua in programma domenica 17 marzo alle 20.00 nel duomo di San Cataldo con la Sinfonia N. 9 di Beethoven eseguita dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Pasquale Veleno.

Le motivazioni che hanno spinto il Comitato a esprimersi a favore di Bilancioni, sono da ricercare nell’impegno che il responsabile del personale di Teleperformance ha intensamente profuso nella promozione di una Taranto che lui stesso ha voluto e saputo profondamente amare.

Essenziali per la scelta del premiato, «le visioni, dalle quali sono nate azioni mirate a porre l’individuo al centro della sfera di interessi collettiva; l’attenzione rivolta al mondo delle diversità, delle minoranze, al contrasto della violenza contro le donne; l’illuminata professionalità, in grado di determinare un cambiamento epocale nella politica aziendale e del territorio, creando posti di lavoro e nuove fonti di economia».

Fondamentale il ruolo assunto per l’introduzione di un concetto rivoluzionario nel riformare la politica del welfare aziendale, estesa dal benessere del collaboratore sino alla sua famiglia, ai suoi figli, alle loro diverse esigenze di vita, al supporto psicologico gratuito; politiche che hanno portato Teleperformance Italia ad essere tra le sessanta aziende selezionate nella classifica Bestworkplaces fino a vincere il “Great Place to work” nell’anno in corso.

«Radicale – si legge nella motivazione – anche l’impegno profuso verso il sociale in tempi di crisi da diffusione della pandemia da Covid Sars 19, con gli interventi solidali nei confronti della Caritas, con borse di studio per l’assunzione di medici o dedicate a ragazzi stranieri meritevoli di aiuto e al sostegno di alcune Associazioni di volontariato per assistere i bambini in cura presso i reparti pediatrici di terapia oncologica in Ucraina».

Con il conferimento del Premio Mysterium Festival il Comitato scientifico ha, inoltre, inteso manifestare profonda gratitudine nei confronti del dott. Gianluca Bilancioni nel credere in un futuro più sostenibile per Taranto e la sua storia.

Questo il Comitato scientifico del Mysterium Festival: dott. Donato Fusillo, presidente; prof.ssa Adriana Chirico; Maestro Piero Romano (Orchestra della Magna Grecia); dott.ssa Eva Degl’Innocenti (MArTA), Maestro Pierfranco Semeraro (ARCoPU), don Emanuele Ferro (portavoce Arcidiocesi, parroco della Cattedrale di San Cataldo), prof. Riccardo Pagano (Dipartimento Jonico – Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, sede di Taranto).

La direzione artistica del Mysterium Festival è del Maestro Piero Romano e del Maestro Pierfranco Semeraro. La rassegna di eventi di fede, arte, storia, tradizione e cultura è promossa dall’Arcidiocesi di Taranto, insieme con l’Orchestra della Magna Grecia, il L.A. Chorus, il Comune di Taranto, la Regione Puglia, il Ministero della Cultura e Le Corti di Taras, con la collaborazione con “Fondazione Puglia”, “Programma Sviluppo”, “BCC San Marzano di San Giuseppe”, “Comes”, “Chemipul”, “Fondazione Taranto e la Magna Grecia”. Info: Orchestra della Magna Grecia, via Giovinazzi 28 (392.9199935)

mysteriumfestival.it - www.orchestramagnagrecia.it